Il Social Media Marketing non è una botta e via. Questo matrimonio s’ha da fare!

Social Media Marketing
Il Social Media Marketing non è una botta e via. Questo matrimonio s’ha da fare!

Per noi esseri umani, la gratificazione istantanea è nel DNA.

La società della gratificazione istantanea. Tutto e oggi! Quando vogliamo qualcosa, lo vogliamo subito.

Non vogliamo aspettare mai quando ci mettono in attesa; oggi, in particolar modo quando dovesse trattarsi del caricamento di una pagina Web sul nostro dispositivo mobile. E così hai solo 8-10 secondi, per dare una prima impressione della tua azienda quando l’utente/cliente dei tuoi sogni visita il tuo blog, il tuo sito Web o i tuoi profili aziendali sui social network.

Quando i consumatori sono disturbati da un’attesa di qualsiasi tipo, vanno direttamente al sito Web successivo o allo store che raccoglierà più ordini, compreso i tuoi.

Ecco perché i grandi centri commerciali e i grandi magazzini stanno chiudendo le loro sedi fisiche: i consumatori stanno optando per l’acquisto su Amazon, che spesso può consegnare l’ordine in giornata.

Morale: il tempo è il nostro bene più prezioso! Pagheremo di più per quasi qualsiasi prodotto o servizio, se ci fa risparmiare tempo.

 

I leader aziendali e di marketing non sono molto diversi. Oggi vogliono tutti i risultati per “ieri” e non, dopo pianificazione, per “domani” o ancora meglio tra 6,12, 24 mesi.

Le PMI italiane sembrano avere tutte un male comune: zero pianificazione. E domani cosa faccio? Cosa posso mettere sul sito? E sui social media? Cosa faranno i competitor?

Sebbene molti dirigenti inizino l’anno a discutere di obiettivi, traguardi a lungo termine e pianificazione, non passa molto tempo, prima che finiscano col battere i pugni sui tavoli, urlando dove sia il ritorno a breve termine, il rendimento solido che duri per mesi o anche anni, su progetti non programmati.

Fidati, insieme al team, ne sto vedendo di tutti i colori. Ormai lì fuori, sul mercato, ci sono ipotetici clienti che con budget di € 300,00 mensili pensano di sbancare il web.

E sulle labbra, hanno ancora le favolette del garage di Bezos, di Jobs e compagnia. Ormai sono tutti in cerca della marmotta che fa la cioccolata!

 

Quindi, perché dovremmo pensare che i marketer e gli imprenditori la penserebbero diversamente quando si tratta di social media marketing?

 

Ricordo i primi tempi dei social media, in cui i post assomigliavano a questi:

 

  • Il tuo Social Media Marketing Gratis, a partire da € 25,00! Ti gestiamo noi la pagina. Iscriviti al nostro webinar!
  • Posso aiutarti a utilizzare il marketing e Facebook in maniera gratuita! Scarica la mia guida e poi paga la mia consulenza!
  • Ottieni risultati immediati con questo piano di social media marketing! 1000 aziende lo hanno già scelto!
  • Come fatturare € 500.000,00 – Mezzo Milione di Euro – in un mese partendo dalla tua lista di contatti!

Ti suonano familiari? C’è chi poi ti arriva in studio con un fatturato di circa € 70.000,00 netti l’anno e ti dice che il prossimo, ne vuole uno da  1.000.000,00 con il web, ma non ha o non vuole investire neanche 25-30K di budget all’anno per una strategia solida. C’è bisogno di costruire prima le basi! Qualcosa non torna oggi. Vero?

 

 Sono state rilasciate dichiarazioni come:

 

    • Devi essere su questo … [inserisci tu stesso il tuo social network preferito del mese], se vuoi vendere qualcosa a qualsiasi essere umano, dai 10 ai 75 anni, sul pianeta terra così come anche sulla luna!
    • Fai questo così, fai quello colà, fallo e fallo ancora. Il muro è dietro l’angolo!
    • Ascolta il mio podcast, poi guarda il mio video live e poi seguimi su Instagram, aggiungi questa storia e la prossima settimana ti dirò cosa fare dopo, in modo da poter ottenere risultati veloci!

Pensi che stia esagerando? Qual è la morale di questa storia?

I social media non sono da una botta e via. Il social media marketing richiede un impegno a lungo termine e spesso sei costretto ad aggiustare il tiro in corsa!

 

Non puoi creare un blog, lanciare un profilo Facebook, pubblicare bellissime foto sulla tua pagina Instagram e avere risultati dopo un minuto.

Non stai ancora iniziando e già vedi il tuo investimento perdere! Ma dove stiamo andando? Ma che mentalità è questa?

 

Troppi imprenditori e operatori di marketing abbandonano ancor prima di iniziare.

 

Lanciano il blog. Investono nel marchio. Ottimizzano i loro profili aziendali di LinkedIn. Impostano i loro canali social principali su piattaforme come Facebook, Twitter e Instagram.

Potrebbero persino lavorare con un’agenzia di terze parti, per produrre video efficaci e contenuti che aiutino i clienti a risolvere il loro problema più grande. Ma nulla di tutto ciò!

Tuttavia, ecco il problema. Si lanciano e poi si arrendono. Si arrendono, perché non hanno in mente il ROI che avrebbero dovuto decidere. Si arrendono, perché non hanno pianificato, perché si affidano al caso!

È l’equivalente di andare in palestra e allenarsi per due ore per perdere peso ed essere arrabbiato perché i due chili di troppo sono ancora lì.

È come investire in un prodotto, che poi non viene venduto. O come quando pensavi di vendere a 100 un servizio, ma poi lo svendi a 10, perché non hai costruito nessuna storia intorno ad esso e, quindi, non risolve alcun problema ai potenziali acquirenti.

Il social media marketing è un impegno a lungo termine. Fissalo bene in testa! Non è una soluzione rapida. Non salverà la tua attività fallita o che sta andando a rotoli.

Se stai cercando una vittoria veloce con il social media marketing senza investimenti, puoi tranquillamente dedicare il tuo tempo a qualcos’altro.

 

Come si ottiene il successo con il social media marketing a lungo termine?

 

Quindi, cosa devi fare per avere successo? 

In breve, ecco cosa devi fare:

  • Fai le tue ricerche. Comprendi cosa siano i social media e il tempo che occorre per avere successo e ritorno.
  • Conosci il tuo pubblico:
    • Cosa vuole e si aspetta da te?
    • Quali obiettivi ha?
    • Come lo aiuterai a raggiungere i suoi obiettivi?
  • Definisci i tuoi c***o di obiettivi;
  • Effettua analisi e monitoraggio – le chiacchiere o il sentito dire non servono-;
  • Costruisci la tua strategia e il tuo calendario editoriale per i social media. Dovrai definire la tua azienda, i contenuti, il coinvolgimento e gli altri aspetti specifici della tua strategia;
  • Determina gli indicatori di prestazione, i famosi key performance indicator (KPI). Come misurerai il successo? I KPI aiuteranno a misurare la tua crescita? Pensa che i KPI sono sulla bocca di tutti, ma la maggior parte delle aziende, quando arriva, non ne ha uno storico e non possiede nemmeno un Database per i propri clienti;
  • Costruisci e lancia la tua presenza sui migliori social network, perché ti forniscano il massimo ritorno e, soprattutto, soddisferanno le esigenze dei tuoi clienti. Ma bada che sia il canale giusto per te! Non perdere tempo se non fa per la tua azienda;
  • Modifica, rimescola, testa, sperimenta, ripeti e ottimizza.

 

Inoltre, hai bisogno della giusta mentalità:

 

  • Smetti di inseguire comete assurde o storielle motivanti, vanity metrics, o marketers della fuffa che pubblicizzano un pdf sul marketing e una scatola di cibo per gatti, perché hanno una partnership di affiliate Marketing, punto;
  • Smetti di ascoltare ogni blogger e podcaster che ti dice che “DEVI” esserci, perché ci sono tutti;
  • Fai le tue ricerche e prendi decisioni in base a quali social network, strategie e tattiche ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi e ti consentiranno di servire al meglio il tuo pubblico.

 

Suggerimento: il tuo pubblico deve essere sui canali social che hai scelto.

 

  • Individua il tuo pubblico;
  • Realizza il posizionamento della tua attività;
  • Definisci chiaramente la tua azienda, brand, marchio o come si voglia chiamare, ci vorrà del tempo per arrivare dove vuoi e per i risultati che vuoi;
  • Sii disposto a smettere di fare ciò che stai facendo oggi e investi altrove il tuo budget, se vi ravvisi migliori opportunità;
  • Impara a dire no alle cose sbagliate, per dire sì a quelle giuste;
  • Smetti di preoccuparti di ciò che fanno gli altri e inizia a concentrarti sulle esigenze del tuo cliente e della tua comunità online;
  • Renditi conto che il successo non verrà consegnato da Amazon in una scatola marrone con un piatto d’argento all’interno. Dovrai lavorare sodo per ogni like, visualizzazione, aggiunta, condivisione, scatto, lead, visita, crescita organica ecc …;
  • Devi fare i compiti: scavare e imparare dai social network. Devi anche comprendere cose come: conversion funnel, social listening, engagement, influencer o micro-influencer marketing, KPI, strategie di content marketing. E l’elenco potrebbe continuare;
  • Accetta di non sapere tutto e chiedi aiuto quando necessario. Trova un buon partner, un consulente d’azienda che possa aiutarti;
  • Investi su te stesso, sulla tua formazione e sulla tua azienda;
  • Sappi che raccoglierai ciò che semini. Dai più di quello che ottieni senza aspettarti un ritorno immediato.

Questo è il duro lavoro del Social Media Marketing! E questo è l’intero panorama del Digital Marketing e Advertising.

 

Non è una botta e via, ma questo matrimonio s’ha da fare, perché, come i matrimoni di una volta, è a lungo termine.

Hai bisogno di una consulenza di marketing?

Vuoi migliorare la tua strategia e aumentare le conversioni?

Write a comment

Unisciti a noi...❤
😎 Una volta a settimana siamo in grado di fornirti contenuti interessanti. Promesso!
Rispettiamo la tua privacy.
7 Condivisioni
Condividi6
Condividi
Tweet
Pin1