Get In Touch
Milano - Pescara
email:
Phone: +39
Work Inquiries
candidature@impoorve.it
Phone: +39
© 2021, Improove
P.iva 02507250690 REA CH-184123

Rebranding Aziendale: Step by step per un approccio Professionale

Ci sono molte ragioni per cui un’azienda di servizi professionali potrebbe prendere in considerazione il proprio rebranding aziendale. La maggior parte di loro è saldamente radicata nella necessità di riposizionare l’azienda nel mercato.

Potrebbe essere semplice come la fusione di due aziende o complessa come un importante cambiamento nel target di clienti o nella strategia aziendale. Ma qualunque sia la ragione, un’azienda alla fine deve affrontare la questione di come rinnovare il proprio brand in modo da ottenere il risultato di business desiderato.

Quindi qual’è la strategia giusta per rinnovare la tua azienda?

Inizia con il “Perché” aziendale

Qualsiasi strategia di rebranding aziendale dovrebbe iniziare con una conoscenza approfondita del perché/motivo aziendale alla base del rebranding.

  • È guidato dalla necessità di accelerare la crescita?
  • La tua azienda deve competere con concorrenti più grandi e più affermati?

rebranding aziendale

Alcuni di questi casi aziendali sono molto facili da realizzare, come la fusione di due aziende. Altri sono più complessi, come il superamento della tua immagine. Se non si è chiari sul perché aziendale che guida il processo e l’impegno, si corre il rischio di sprecare un’enorme quantità di risorse. Alcuni esempi di motivi principali per rinnovare e/o in alcuni casi rinominare la tua azienda:

  • Devi competere a un livello superiore o in un nuovo mercato;
  • Il tuo marchio non riflette più chi sei;
  • La tua azienda è scorporata da un marchio esistente;
  • Hai una ragione legale che ti spinge a cambiare;
  • Devi semplificare e focalizzare il tuo messaggio;
  • Hai un nuovo team di marketing;
  • Stai lanciando una nuova linea di servizi,
  • Non vieni percepito per il reale valore che attualmente comunichi;
  • Fusione;
  • Aumento della qualità, target di pubblico, servizi migliori ecc…

Il rebranding Aziendale e i clienti target

Quando hai le idee chiare sul business case per un rebranding aziendale, il passo successivo è condurre una ricerca indipendente sulla tua azienda e sui tuoi clienti. Se stai tentando di entrare in un nuovo mercato, quella ricerca dovrebbe includere anche i tuoi nuovi clienti target. L’obiettivo è avere una comprensione oggettiva della percezione e delle competenze attuali del marchio.

Senza questa ricerca, opererai solo da una prospettiva interna. Le nostre ricerche che facciamo sui nostri clienti, mostra che praticamente tutte le aziende hanno punti ciechi e distorcono il modo in cui il mercato le vede. Dopotutto, siamo tutti umani. Senza una ricerca oggettiva, costruirai un marchio su “false supposizioni”.

Utilizza il Posizionamento e Messaggistica idonea

Man mano che sviluppi il posizionamento di mercato e l’architettura di messaggistica della tua azienda, scoprirai l’essenza della tua strategia di marchio. Il tuo posizionamento sul mercato è una breve descrizione di dove ti adatti allo spazio di mercato. Sei un leader innovativo o un fornitore a basso costo?

Questo posizionamento guiderà molte delle tue decisioni successive. Ma non puoi inventare qualcosa. Deve bilanciare chi sei come azienda e chi vuoi diventare. Devi essere in grado di supportare il tuo posizionamento o il tuo marchio sarà l’ennesimo anonimo sul mercato.

La tua architettura di messaggistica articola i tuoi messaggi a ciascuno dei tuoi destinatari principali. Questi messaggi devono essere coerenti con il tuo marchio generale e sostenibili. Questa non è una copia di marketing. È lo scheletro su cui è costruita la copia di marketing.

Costruisci la tua identità di marca

Questa è la parte della strategia di rebranding in cui sviluppi gli elementi visivi che comunicheranno il tuo marchio. Pensa al nome dell’azienda, al logo, allo slogan, ai colori, al design dei biglietti da visita, alla cancelleria e simili. Questi elementi sono spesso descritti in un documento di linee guida sullo stile del marchio, che fornisce una serie di parametri per garantire che il tuo marchio sia implementato in modo coerente in tutti i tuoi materiali di marketing.

Molte persone confondono questi elementi con il tuo marchio. Il tuo marchio è la tua reputazione e la tua visibilità, non il nome della tua azienda o il suo logo. La tua identità di marca è una sorta di scorciatoia visiva per il tuo marchio.

Costruisci un sito web e una presenza online

Il tuo sito web è il tuo strumento di comunicazione e sviluppo aziendale più importante. È il luogo in cui puoi raccontare una storia avvincente a ciascuno dei tuoi spettatori. È il primo posto in cui un potenziale cliente o dipendente si rivolgerà per saperne di più sulla tua azienda.

Non è esagerato dire che un sito web e la tua presenza online sono il “cuore di una moderna società di servizi professionali”. Tutte le strategie di rebranding aziendale alla fine coinvolgono il tuo sito web . In un modo molto reale, un sito Web è costruito sulla struttura della tua architettura di messaggistica. Insieme alla tua presenza online rimanente (pensa ai social media, ad esempio), è la piena espressione del tuo posizionamento.

Materiale di marketing

A questo punto della tua strategia di rebranding, svilupperai tutto il materiale di marketing di cui hai bisogno per comunicare i messaggi del tuo marchio e dei servizi. Pensa a presentazioni, modelli di proposte, opuscoli, volantini di un foglio e stand per fiere.

Questi sono gli strumenti che utilizzerai per comunicare il tuo messaggio offline e in parte online. Dovrebbero essere saldamente ancorati alla tua strategia di marca.

Piano di costruzione del marchio

L’elemento finale della tua strategia di rebranding è sviluppare un piano per promuovere e rafforzare il tuo nuovo marchio. Come lo lancerai internamente? Nei servizi professionali, è essenziale che i tuoi dipendenti adottino il nuovo marchio. Dopotutto, sono il tuo prodotto.

È anche importante costruire il marchio in modo da comunicare la reputazione e l’esperienza della tua azienda, nonché il suo nome. Deve comunicare il tuo posizionamento sul mercato. La costruzione del marchio è diversa per i servizi professionali.

Alcune strategie di rebranding falliscono perché cercano di abbreviare il processo. Altri falliscono perché hanno scelto i partner sbagliati con cui lavorare. Ma non deve essere così.

Inizia con una solida strategia di rebranding. Trova un partner esperto. Dai al rebranding l’attenzione che merita e le ricompense seguiranno. Un’azienda ben posizionata che comunica chiaramente il proprio marchio è davvero un formidabile concorrente.

Faq

Cos'é il Rebranding?

Il Rebranding è il processo di cambiamento dell’immagine aziendale di un’organizzazione. È una strategia di mercato per dare un nuovo nome, simbolo o cambiare il design a un marchio già affermato. L’idea alla base del rebranding è creare un’identità diversa per un marchio, dai suoi concorrenti, sul mercato

Quali sfide nel processo di Rebranding?

Non vendi solo un prodotto, ma anche l’idea di esso. Nel mercato in continua evoluzione di oggi, per costruire un marchio che si distingue. Con l’evoluzione del mercato, il tuo pubblico di destinazione cambia.

  1. Superare le percezioni del passato
  2. Combattere l’ostacolo al rebranding o il rinnovamento
  3. Messaggistica confusa
  4. Problemi di identità

Probabilmente le sfide più comuni di un rebranding si riducono a un semplice problema: creare una nuova identità di marca a vantaggio sia della tua azienda che del tuo pubblico. Il re-branding è un progetto importante e se non hai la tua identità corretta, ricominciare da capo può portare a ulteriori sfide e problemi lungo la strada.

 

lead generation guida inbound marketing b2b b2c per aziende

Author avatar
Vincenzo di Improove
https://improove.it/
Founder di Improove. Esperto in strategie di marketing digitale. Consulente Marketing Digitale | e-Commerce Manager | Digital Innovation

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend