Promuovere un sito web? Ecco la strategia Inbound Marketing

promuovere sito web inbound marketing
Promuovere un Sito Web con Inbound Marketing

Oggi risponderemo ad un quesito che molte aziende o player si pongono: come promuovere il sito web? Come posso ottenere risultati? Quali sono le tempistiche?

Ormai il web è in pieno sviluppo e sempre più aziende cercano di sfruttare il potenziale della rete e sopratutto dei motori di ricerca, per acquisire visibilità, nuovi potenziali clienti e di conseguenza vendere di più.

Circa otto mesi fa abbiamo fatto la scelta di diventare un partner certificato HubSpot per offrire nuovi potenti strumenti di Inbound Marketing con annesso software di marketing automation. Se ti stai ancora chiedendo cosa sia l’inbound marketing oggi, ti diciamo semplicemente a parole nostre, che è una metodologia per trasformare il tuo sito web in un autentico e potente magnete che attrae nuovi clienti, farsi trovare al momento giusto.

Può essere applicato sia al mondo B2B che a quello B2C.

Con la metodologia Inbound, in poche parole sei tu ad attrarre i lead sul sito rispondendo a determinati bisogni di ricerca da parte dell’utente, creando contenuti di qualità. Questo avviene principalmente sui motori di ricerca. Ma non solo, anche per quanto concerne tutti gli strumenti di Digital Marketing utili a far confluire traffico qualificato verso il sito web.

Ti spiegheremo e ti faremo vedere come funziona e cosa è compresa in una strategia di inbound marketing da implementare sul tuo sito web, ma prima di andare oltre apriamo una breve parentesi.

 

1. Perché il tuo sito web non funziona?

 

I motivi per la quale il tuo sito web non ha i risultati che vorresti possono essere tanti. Spesso ci imbattiamo in clienti che hanno fatto realizzare il proprio sito web da altre agenzie e che nonostante il loro auto-elogiarsi come partner dalle mille e più competenze, questi siti web presentano errori davvero elementari per non dire altro.

Assomigliano a lavori che non sappiano davvero cosa sia la professionalità e sopratutto non capiscano l’importanza del budget che il cliente ha destinato al loro progetto di crescita.

Tra gli errori più comuni, troviamo la poca fluidità del sito web, lentezza nel caricamento, UX user experience pessima, mancanza dei meta come keyword, title, descrizione, testi non conformi, mancanza del webcopywriting, ma la cosa più importante di tutte manca la pianificazione a medio e lungo termine, ovvero una vera e propria strategia di web marketing. Ne potremmo elencare tanti, ma abbiamo altro di cui parlare.

La maggior parte è convinta che avere un sito web, fatto anche male, sia una strategia. Che l’importante è esserci. Non vi è cosa più sbagliata.

Infine sono più di 200 i fattori che possono influenzare i risultati sui motori di ricerca.

Se pensate di mettere online il vostro sito e tenerlo lì fermo, senza contenuti di qualità ad aspettare che accada qualcosa, allora morirete disperati. E diciamo anche basta agli inutili siti web vetrina, un termine coniato per far cassa e vendere un pessimo servizio. La vetrina se cosi vogliamo intenderla sul web è inutile, o meglio, ciò che l’utente ha come primo approccio verso il vostro sito web è il testo!

L’utente nei risultati vi legge, non vi vede, quindi cerca contenuti di qualità che soddisfino o risolvano un suo problema.

 

digital inbound marketing
Le sfide delle aziende in ambito Digital Marketing

 

2. Inbound Marketing: Il potente stratega per il tuo sito web

 

Tornando a noi e alle domande che sicuramente ti sarai posto in apertura dell’articolo, ecco che in aiuto alla sopravvivenza e la riuscita del tuo sito web il tuo migliore alleato è la metodologia Inbound. Un’accurata strategia di marketing deve essere pianifica con cura, con attenzione ai bisogni e obiettivi dell’azienda, devono essere fatte ricerche e sopratutto analizzare i dati.

Un ottima strategia va realizzata su un arco temporale di minimo 12 mesi, ma l’ottimale sarebbe un percorso di 24-36 mesi, perché si, questi sono i tempi del web. Senza un accurato dialogo tra l’agenzia e l’azienda del cliente, non si ottiene nulla. Vanno analizzati i bisogni, il modello di business aziendale per trovare la strada giusta per raggiungere i propri obiettivi e quindi cercare la soluzione innovativa.

Perché quindi dell’inbound marketing se ne parla tanto ed è il migliore alleato per ottenere risultati con il tuo sito web? Perché questo piano di marketing è composta da più di 20 aspetti che di sicuro non avrai mai preso in considerazione o che forse non sapevi nemmeno esistessero.

Una parentesi va aperta a tutto il suo marketing mix che permette di fare lead generation attraverso landing page ben studiate in ottica copywriting, alle quali si giunge attraverso call to action ben posizionate all’interno dei contenuti utili.

Se l’inbound marketing è il miglior stratega per il tuo sito web, HubSpot è il miglior alleato dell’Inbound Marketing, che grazie al suo potente software di marketing automation permettono di avere dei flussi di lavoro davvero snelli e sempre performanti. È una piattaforma che abbraccia la creazione dei contenuti, social media marketing, lead nurturing, email marketing, CMS e CRM per gestire tutti i lead e i propri clienti, per una customer experience che lascia il cliente soddisfatto.

Ma le feature di HubSpot non finiscono qui, sono infinite, si passa dalle Vendite ai report degli analytics, all’implementazione e gestione dei vari e-commerce al collegamento con più di 100 applicazione e CMS.

digital marketing inbound marketing

 

3. Cosa comprende una strategia di Inbound Marketing

 

Ecco come si svolge e cosa è compreso in una strategia di Inbound Marketing per il proprio sito web:

  1. Strategia di marketing o meglio tutto il piano editoriale
  2. Inbound Marketing Strategist dedicato
  3. Project Manager
  4. Analisi dell’Azienda tramite un modello di domande studiate
  5. Creazione delle Buyer Personas
  6. Ricerca delle Keyword
  7. Analisi delle keyword
  8. Creazione e redazione dei contenuti per il Blog
  9. Search Engine Optimization sui contenuti e sul sito
  10. Studio e Creazione di Landing Page
  11. Call to Action
  12. Distribuzione e creazione dei contenuti sui social di interesse per l’azienda
  13. Campagne di email marketing
  14. Creazione di content premium (case study, guide, e-book, webinar)
  15. Progressive profiling dei clienti
  16. Lead segmentation
  17. Gestione delle Campagne PPC
  18. Analisi delle performance
  19. Briefing trimestrale di verifica
  20. Formazione sull’Azienda
  21. HubSpot Marketing
  22. Supporto mensile

Questi sono gli aspetti chiave che contraddistinguono una strategia di inbound marketing per il sito web. Di aspetti tecnici e di lavoro c’è ne sono molti altri che richiedono una diversa sede per essere espletati e compresi.

Per venir meglio incontro alle esigenze dei nostri clienti, abbiamo sviluppato ben 4 pacchetti di Inbound Marketing in base alle esigenze e budget dei nostri clienti.

  1. Robin
  2. Crescita +
  3. Premium
  4. Premium Plus

Adesso avrai sicuramente una visione più chiara di cos’è l’inbound marketing e la strategia da applicare. È una metodologia che richiede tanto studio e tanta formazione e il nostro team è composto da persone ben preparate e la nostra agenzia ha conseguito più di cinque certificazioni sul tema Inbound messe a disposizione dei partner.

Per i nostri clienti abbiamo trovato anche il modo di agevolarli nei loro investimenti, da oggi tutti i nostri servizi compresi e-commerce, siti web, strategia di inbound marketing può essere noleggiata. Si hai letto bene, puoi avere anche tutti i vantaggi fiscali del noleggio operativo.

Per qualsiasi cosa non esitare a contattarci.

 

“La strategia si fonda sull’astuzia; è messa in moto dalla prospettiva di un guadagno; è analitica o sintetica, a seconda delle trasformazioni del nemico.” – Sun Tzu

 

 


 

Qui trovi il nostro nuovissimo blog HubSpot Marketing con contenuti e guide sempre nuovi ed aggiornati

Unisciti a noi...❤
😎 Una volta a settimana siamo in grado di fornirti contenuti interessanti. Promesso!
Rispettiamo la tua privacy.
42 Condivisioni
Condividi42
Condividi
Tweet
Pin