Dove e come trovare nuovi contatti per la tua azienda o PMI per crescere

 

Come e dove trovare nuovi clienti e contatti per aziende e PMI con il digital marketing

Nonostante oggi, in tutto il mondo, sono in costante aumento la nascita di nuove aziende e società, spesso è abbastanza difficile trovare i giusti contatti.

E la generazione di nuovi contatti o di nuovi lead, è un argomento assai caldo e discusso.

E questo le aziende lo sanno fin troppo bene. Il più delle volte sembra che ci siano poche prospettive quando in realtà sono piuttosto vaste.

Per quanto possa essere difficile, con gli strumenti e le fonti giuste si renderà molto più semplice la generazione di lead.

Naturalmente, ci rendiamo conto che è tutto più facile a dirsi che a farsi. Il processo per arrivare a trovare nuovi contatti non è per niente regolare, ma la chiave è sapere sempre da dove iniziare, ed è esattamente ciò di cui parleremo in questo articolo.

Riconoscere tutte le fonti o i canali disponibili per cercare lead è il primo passo essenziale per generare lead per PMI.

Abbiamo compilato un breve elenco dei canali di marketing, luoghi e persone che puoi annoverare tra le fonti principali per cercare contatti.

  1. Social Media Marketing
  2. Referral del cliente
  3. Google é il tuo migliore amico
  4. Impara dai tuoi concorrenti
  5. Marketing incentrato sulle relazioni

 

1. Social Media

 

Oggi i Social Media sono i protagonisti assoluti. Hanno e riservano ancora grandi possibilità.

Sono sicuro che non è un segreto per nessuno che tutti e tutto possano essere trovati sui social media.

È solo una questione di dove guardi per trovare esattamente quello che stai cercando. Se sei alla ricerca di nuovi contatti, LinkedIn è il posto migliore per cercare e da presenziare.

Per i lead specifici di ogni settore, puoi personalizzare la tua ricerca in base a titoli di lavoro, gruppi e settori a cui ti rivolgi.

Può essere applicato a qualsiasi azienda o PMI che cerca nuovi lead. Non dimenticare di modificare le parole chiave in base anche al mercato che stai osservando.

Argomenti Suggeriti:

  1. 👉 Come Generare Lead per B2B – Guida
  2. 👉Il Social Media Marketing – non affidarti alla “fuffa marketing”

 

2. Referral dei clienti

 

Una delle migliori fonti di lead di buona qualità può provenire direttamente dai tuoi clienti.

Quando i tuoi migliori clienti ti fanno da referral, il vecchio caro passaparola, questo dimostra che sei molto apprezzato e si fidano di te.

Inoltre, possono testimoniare direttamente la loro esperienza positiva nel lavorare con te e confermare la qualità dei servizi che offri.

 

3. Google è il tuo migliore amico

 

Più volte abbiamo scritto “In caso di dubbio, cercalo su Google” il che non è sbagliato. Google è il tuo migliore amico che ti darà accesso a tutto ciò che devi sapere e sì, compresi i lead.

Dal momento che esiste una vasta selezione di attività commerciali, potrebbe diventare abbastanza travolgente se non sai esattamente da dove iniziare, dai un’occhiata a Google Maps per vedere quali attività commerciali si trovano più vicino a te e inizia a stringere rapporti.

Ecco un suggerimento: mantieni attivi i tuoi avvisi di Google Alert, così ogni volta che c’è un nuovo aggiornamento sul tuo potenziale cliente o lead, Google Alert può avvisarti immediatamente.

Argomenti suggeriti per approfondimenti:

  1. 👉 Il Consulente SEO per crescere con la tua azienda online
  2. 👉Seo Marketing – perché la tua PMI ne ha bisogno per trovare clienti

 

4. Impara dai tuoi concorrenti

 

Se vuoi superare i tuoi concorrenti, devi anche studiarli. Supponiamo che il concorrente X abbia molti clienti e che la loro attività stia andando bene.

Ciò significa che stanno conducendo un ottima strategia. Quello che puoi fare qui è studiare con chi i tuoi concorrenti stanno lavorando e con quali di loro sono attivi nelle aree a cui ti rivolgi.

Studia quali strategie hanno utilizzato e cerca di incorporarle nelle tue strategie di marketing. Ricorda di renderle tue e uniche! Migliorati.

Argomenti Suggeriti:

  1. 👉 Il Content Marketing per aziende e PMI – è importante!
  2. 👉 Storytelling aziendale: esempi e come applicarlo alla propria azienda

 

5. Marketing incentrato sulle relazioni

 

Certo, Internet è una fucina di opportunità come abbiamo già detto, troverai qualsiasi cosa con un solo clic, costruire relazioni forti con i tuoi clienti e nuove prospettive è insostituibile ed è il modo migliore per generare contatti.

Ogni volta che hai degli eventi, cerca di interagire e connetterti con il tuo pubblico.

In questo modo, vedranno che sei composto da persone che si prendono cura anche dei loro clienti e non sono solo semplici nomi e parole dietro lo schermo di un computer.

In questo modo, otterrai connessioni migliori e una generazione di lead più efficace a lungo termine.

 

Conclusioni

 

Potresti anche prendere in considerazione la possibilità di dedicare un po ‘di tempo ogni giorno a tentare di fissare appuntamenti o pianificare le chiamate al fine di mantenere caldo il tuo funnel.

E un altro suggerimento, non ti demoralizzare con il processo e se alcuni giorni non accade o arriva nulla. Ricorda il digital marketing va pianificato e ha i suoi tempi, a meno che tu non abbia un grande budget.

Ci sono molti pesci nel mare, non tutti sono già stati catturati. E il bello che questo oceano diventa ancora più grande e fornito. 😉

Ricorda sempre qual’è la tua priorità e tieni a mente di esaminare i social media, la ricerca di Google, i Referral o il passaparola dei clienti, lo studio dei tuoi concorrenti e la costruzione di relazioni con loro, sei a posto!

E ultima cosa, approfondisci gli argomenti che ti abbiamo indicato. Credimi, ne varrà la pena.

Argomento suggerito:

👉 Come promuovere il lancio della tua azienda B2B con il Digital Marketing

Guida Inbound Marketing per PMI B2B B2C

Write a comment

Send this to a friend