Get In Touch
Milano - Pescara
Phone: +39 085 911 8991
Work Inquiries
candidature@impoorve.it
© 2021, Improove
P.iva 02507250690 REA CH-184123

Digital Trend 2021: come cambierà il marketing

Il 2020 si è rivelato un anno difficile, ma anche curioso per tutto il mondo del marketing, il futuro dei trend digital si vede all’orizzonte per il 2021. Nuove tecnologie e nuovi processi logistici sono stati alla base di questo cambiamento, “forzato” da una situazione non facile. Moltissimi nuovi trend si sono affermati e moltissimi scomparsi da tempo sono riapparsi.

Cercare di fare una lista di tendenze digitali che caratterizzeranno l’ormai prossimo 2021 non è stato facile. Un dibattito di idee contrastanti capeggia sul web, ma noi di Improove ci siamo posti come obiettivo quello di analizzare quali fossero i trend più plausibili per il futuro.

Qui di seguito vogliamo riportare le principali tendenze che ci aspettiamo di vedere esplodere nel corso dei prossimi anni e soprattutto nel 2021:

Digital Trends 2021: come cambierà il marketing

Ascesa di digital transformation & marketing automation

Due argomenti che vanno a braccetto e che nel corso dell’ultimo anno sono stati centro di grandissimo dibattito. La situazione che si è creata a causa del Covid ha trovato nell’introduzione di digital transformation e marketing automation la risposta ad una domanda che è arrivata direttamente dal mercato.

Moltissime attività (per lo più operanti nel mondo del food), hanno dovuto aggiornare la logistica e i propri metodi operativi, la cultura del lavoro e delle persone ha subito una mutazione durante questo periodo. Le strategie aziendali sono cambiate, moltissime società hanno dovuto attuare un riassetto del business (per molte è ancora in corso).

È innegabile sottolineare come digital transformation e marketing automation stiano reinventando il modo di fare business. Come già citato in passato le aziende sono chiamate a scegliere se adottare un approccio innovativo oppure estinguersi.

Per approfondire:

Darsi come obbiettivo la customer loyalty

È sempre più sotto gli occhi di tutti com’è il cliente tipo sta cambiando. Se prima le persone strizzavano l’occhio verso sconti e prodotti a basso costo, ora il principio guida da seguire sono le attenzioni. Riuscire a creare una connessione emotiva con i propri clienti garantirà la possibilità di una relazione duratura con gli stessi e stimolerà la conoscenza del marchio.

Ai clienti non importa più solamente il prodotto. Il consumatore “tipo” vuole essere ascoltato, capito e desidera osservare un’azienda che riesce ad esprimere e condividere al meglio gli ideali che vuole trasmettere. Il segreto per riuscire a raggiungere questo obiettivo è garantire l’offerta di un servizio sempre più one-to-one e personalizzato. Come fare? Investendo in tecnologie ed automazione.

Per approfondire:

Lavorare con zero-party data

Sotto un certo punto di vista, il digital trend dello zero-party data e miglioramento della customer loyalty vanno di pari passo. Con zero-party data ci riferiamo infatti a quell’insieme di informazioni che il consumatore fornisce volontariamente ad un’azienda. Vien da sé comprendere come diventa fondamentale creare un canale di raccolta per queste informazioni.

Nel futuro sarà necessario lavorare molto attorno a questo mondo: introduzione di una newsletter più efficiente, form di compilazione per acquisti, raccolta dati attraverso l’offerta di sconti. Ci sono moltissime vie che si possono percorrere per raggiungere l’obbiettivo e nuovi orizzonti verranno sicuramente scoperti in futuro.

Per approfondire:

Sviluppo del social media marketing

È innegabile sottolineare come il social media marketing abbia acquistato lustro già negli ultimi anni. Questo 2020 è stato solamente la conferma di un trend in continua evoluzione che si posizionerà al centro della strategia di marketing di ogni azienda anche in futuro.

Che si parli di un’agenzia operante nel mondo del B2B o B2C non fa differenza. Lavorare molto sul social media marketing diventa un aspetto fondamentale per qualsiasi business e non avere una strategia in questo senso vuol dire non rimanere al passo con i competitors.

Il 2020 c’è offerto numerosi spunti su nuovi trend che si sono sviluppati e trend futuri che si svilupperanno. In collaborazione con Talkwalker siamo riusciti ad enfatizzare quelle tendenze che caratterizzano il presente e pongono una base per il futuro:

 

Statistiche Digital Marketing B2b

Più conversazione

L’obiettivo principale del brand rimane quello di crescere, per riuscire a crescere al meglio il conversational marketing è essenziale. Creare connessioni con i propri clienti aiuterà l’azienda e il marchio a stabilire un rapporto duraturo e basato sulla fiducia.

Avere conversazione con i clienti attraverso: chatbot, messaggistica social, chiamate e messaggi, significa essere sempre in contatto (anche se indirettamente) con chi vuole comunicare. Se poi vengono continuamente investiti fondi per il miglioramento di questi servizi il cliente si accorgerà e si sentirà “coccolato”. Più mostrerai cura verso questo aspetto, più mostrerai cura per i tuoi clienti.

Per approfondire:

Il Digital Trend del Gaming non è solo un hobby

Il mondo del gaming ha raggiunto il suo “massimo splendore” durante il periodo del primo lockdown: sempre più persone si sono rivolte a videogiochi utilizzandoli come forma di distrazione. Solo poche aziende (e quasi tutte del settore) hanno compreso la vera potenzialità di questo mondo.

È arrivato il momento di creare una strategia di social marketing che ruota anche intorno adesso. E’ un trend estremamente positivo e questa positività è garantita dalla possibilità di costruire connessioni nei regni digitali. È arrivato il momento di aggiornarsi.

Per approfondire:

Video: contenuto di successo

Il video marketing è da sempre stato un componente fondamentale all’interno di qualunque strategia di marketing. Molte volte però viene utilizzato come uno strumento da condividere verso le masse e non viene fatto un vero e proprio studio per riuscire a massimizzarne gli effetti.

Grazie a tutte le piattaforme social che trovano nel video la loro componente fondamentale (ad esempio YouTube e Twitch), si rivelerà necessario costruire una strategia e un piano editoriale per garantire il massimo lustro che questo strumento può esprimere.

L’essere umano è una creatura visiva, perché non sfruttare questa componente?

Per approfondire:

A volte è meglio il passato

Molte volte per costruire una strategia efficace si punta sempre al futuro. Altre volte si guarda al presente. Ma ci sono situazioni in cui è meglio guardare al passato. Questo il presupposto che si pone il nostalgia marketing: una strategia basata su una sensazione positiva di un prodotto o servizio retrò, un trend digital da non trascurare. Cercare una forte spinta sentimentale in grado di legare chi sta ascoltando il messaggio con il brand.

È uno strumento già utilizzato fortemente in passato e il suo utilizzo la maggior parte nella maggior parte dei casi coincideva con situazione di recessione. Basta pensare alla Depressione degli anni 20 e alla Grande Recessione degli anni 2000: per questo ci aspettiamo che il trend tornerà in auge in futuro.

Per approfondire:

Il Digital Trend sulla Crescita degli eCommerce

Ultimo, ma sicuramente non per importanza è il trend degli eCommerce. La pandemia ha infatti messo sotto la luce dei riflettori un problema che molti business ancora non si era preoccupati di affrontare: la presenza di uno shop online.

Non basterà però creare un eCommerce dove vengono lanciati i prodotti nel portafoglio. Sarà importante fare un’attenta analisi della situazione: creare il giusto imbuto per i clienti, concentrarsi sulla customer experience, ideare servizi post-vendita, ottimizzare al meglio l’esperienza, sono solo alcuni dei fattori da dover considerare per creare una vetrina online.

Per approfondire:

 

lead generation guida inbound marketing b2b b2c per aziende

Author avatar
Andrea di Improove
Laureato in economia aziendale - comunicazione, marketing e new media, mi ritengo un appassionato di tecnologia (in tutte le sue sfaccettature) e adoro interessarmi di astronomia (ho la passione per tutto ciò che guarda all'universo come qualcosa da scoprire).

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend