Come promuovere il lancio della tua azienda B2B con il Digital Marketing

Promuovere un azienda con il Digital Marketing - Idee per il lancio sul mercato
Promuovere un azienda con il Digital Marketing – Idee per il lancio sul mercato

Come promuovere il lancio della tua azienda B2B con il Digital Marketing?

Collegamenti veloci:

 

La realizzazione e costruzione della tua azienda avrà richiesto molte ore, e finalmente sei al punto in cui stai pianificando il lancio lancio sul mercato. Un lancio di grande successo e ben fatto può significare molto.

Fare i primi passi in maniera ottimale, significherà generare i primi contatti fin da subito, sviluppare la notorietà dell’azienda e avere già un impatto nel tuo settore.

Tuttavia, un lancio aziendale di successo non avviene senza una seria strategia di marketing e la sua esecuzione.

La pianificazione del lancio della tua azienda B2B, dovrebbe iniziare con mesi di anticipo, utilizzando più canali e approcci per massimizzare la copertura, minimizzando al contempo la possibilità che il tuo grande evento finisca per fare fiasco anziché il botto.

Prendi in considerazione questi quattro metodi per promuovere il lancio della tua azienda e integrarli nella tua strategia:

 

Usa i social media per promuovere l’azienda

 

I social media sono diventati una componente essenziale di qualsiasi strategia di marketing in questi anni, anche per le aziende B2B. Difficilmente potresti creare un post che diventa virale, ma, una presenza costante e consolidata sui social media crea credibilità, genera interesse e comunica informazioni al tuo pubblico, utilizzando un mezzo che fa parte della loro vita quotidiana.

Quando si avvia una società B2B, è importante avere una strategia e un calendario editoriale per i social media prima di pubblicare il tuo primo post. Sono finiti i tempi in cui si univano tutte le piattaforme di social media possibili e si pubblicavano lo stesso contenuto su tutte loro.

Ora le aziende dovrebbero selezionare tra le 2-4 piattaforme migliori che funzionano per il loro obiettivo, prodotti, servizi, messaggistica e creare contenuti pertinenti e interessanti per il loro pubblico di destinazione. Per iniziare, la maggior parte delle aziende B2B si appoggia su LinkedIn, Facebook e Twitter.

Dovrai anche stabilire obiettivi per la tua attività sui social media: stai cercando di aumentare la notorietà del marchio? Generare lead? Estendere il servizio clienti? I tuoi obiettivi guideranno il modus operandi per piattaforme, i contenuti e il programma che scegli.

I social media si basano su hype e “che cosa c’è dopo”, il che lo rende un ottimo canale per promuovere lanci e creare entusiasmo per i nuovi prodotti freschi e preziosi o servizi che la tua azienda offrirà al settore.

Prendi in considerazione la possibilità di pubblicare contenuti con “conto alla rovescia” (countdown) e di distribuire piccoli frammenti di informazioni a intervalli regolari che portano al lancio.

Se stabilisci che la costruzione della tua presenza sui social media in anticipo si allinea ai tuoi obiettivi, al piano di messaggistica e di marketing, essa può aiutarti a potenziare i tuoi sforzi e generare ancora più attenzione.

 

Distribuire un comunicato stampa a Influencers e Giornali Digitali

 

I comunicati stampa sono ancora un modo comunemente usato ed efficace per diffondere informazioni sui lanci di aziende B2B. Tuttavia, il contenuto e la distribuzione di un grande comunicato stampa sono cambiati.

Invece di inviare e-mail di massa, invia un comunicato stampa a dei blogger o ad una rivista digitale, che abbia migliaia di lettori e visite mensili, nonché una certa influenza nel panorama web.

I comunicati stampa dovrebbero essere elaborati in modo impeccabile, con un ottimo copy in modo da riflettere le migliori pratiche per i contenuti da usare per il marketing digitale, i social media e la syndication. (un circuito di emittenti consorziate tra loro)

I comunicati stampa basati sui dati e che raccontano una storia interessante sull’azienda hanno più successo di quelli superficiali o eccessivamente formali.

Pensa al tuo comunicato stampa come a un modo per affinare la messaggistica della tua azienda e dialogare con blogger, giornalisti, influencer di settore e partner che lo riceveranno come pubblico di prova.

  • Cosa vogliono leggere?
  • Cosa li indurrà a condividere le informazioni con altre persone?

Infine, i comunicati stampa non sono più solo per i giornalisti. Prendi in considerazione l’idea di inviarli a noti influencer del settore, blogger e altri media che condividono contenuti dei tuoi concorrenti.

Se un Influencer con 20.000 follower twitta la tua uscita, sono potenzialmente altre 20.000 persone che la pensano!

 

Crea una Landing Page temporanea per raccogliere le informazioni di contatto

 

Mentre stai generando interesse e raggiungi persone sui social media e attraverso i comunicati stampa, vorrai raccogliere le informazioni di contatto delle persone che fanno clic per leggere i tuoi articoli, post di blog e post social.

Tuttavia, se non disponi di un sito Web attivo e funzionante prima del lancio, può essere facile farti sfuggire quei potenziali contatti.

Prendi in considerazione l’opportunità di offrire ai potenziali clienti l’opportunità di iscriversi a un elenco di email. Utilizza una Landing Page temporanea che funge da homepage del tuo sito Web fino al lancio.

Usa elementi che verranno riproposti in altre parti del tuo sito statico per acquisire informazioni in modo da non duplicare il lavoro per te stesso.

Fai sapere alle persone che tipo di comunicazione possono aspettarsi da te e la frequenza della comunicazione.

  • Spedirai una newsletter periodica?
  • Mandargli via email i nuovi post sul blog?
  • Condividere offerte promozionali esclusive?

La raccolta di informazioni sul pubblico tramite la landing page ti fornirà un elenco di indirizzi email di base. Questo ti darà la possibilità di avere i primi visitatori quando svelerai ufficialmente il tuo sito Web.

 

Promuovere l’azienda con un evento Live o Digital

 

Finalmente hai scelto il giorno per promuovere la tua azienda. Ma cosa farai in quel giorno? Vai online con il tuo sito web? Invierai un’email? Queste cose sono importanti ma potrebbero sembrare deludenti dopo mesi (forse anni) di duro lavoro.

Fai il possibile e organizza un evento di lancio per portare la tua azienda nel panorama di settore con forza e sicurezza. Gli eventi di lancio possono essere live o digitali e possono essere stravaganti o semplici, in base a cosa è meglio per la tua strategia aziendale.

Usa creatività: live, influencer evento in sede ecc…

Facebook e Instagram Live stanno diventando sempre più popolari nel regno B2B e offrono numerosi vantaggi:

  • Gli spettatori otterranno preziose informazioni su un argomento e/o su ciò che la tua azienda può fare per loro senza investire troppo tempo ed energia
  • Il tuo team avrà la possibilità di usare la messaggistica, il content marketing, la strategia dei social media e l’email marketing in modo organico
  • La tua azienda otterrà un’esposizione ampia e accrescerà la notorietà del marchio offrendo subito un’esperienza raffinata e di brand

Può essere scoraggiante pianificare un evento prima che tu abbia avuto la possibilità di testare le acque. Se eseguito e commercializzato correttamente, può distinguere la tua azienda come leader di settore e risorsa professionale.

Guida Inbound Marketing per PMI B2B B2C

Send this to a friend