Blog

Che cos’è il marketing omnichannel?

 

Come creare strategie, campagne e soluzioni per costruire il tuo business online

 

Mai sentito parlare di marketing omnichannel? Sapevi che gli utenti usano in media un eccesso di 4.3 dispositivi durante il giorno? E il 70 percento dell’utilizzo di quei dispositivi è su smartphone?

Potresti pensare che, in quanto marketer o azienda, tali informazioni non abbiano un impatto così grande sul tuo lavoro, ma ti sbaglieresti. Garantire sia l’esperienza mobile e quella desktop che i consumatori hanno con il tuo marchio sia positiva è vitale per il successo e la crescita dell’azienda, ora più che mai.

Quante volte ti sei trovato a cercare qualcosa sul tuo laptop, poi sei passato al tuo telefono, poi al tuo tablet e così via? Al giorno d’oggi tutti utilizziamo più dispositivi e talvolta anche allo stesso tempo.

Le persone tendono ad avere dispositivi che usano solo per determinate attività: tablet per giochi o navigazione, dispositivi mobili per connettersi con amici e laptop e desktop per lavoro, tempo libero e tutto il resto. Questo si chiama navigazione interconnessa tra dispositivi.

Secondo alcuni studi, a fini di vendita e marketing, investire in iniziative di navigazione tra dispositivi ha senso perché gli acquirenti online che utilizzano più di un dispositivo per effettuare un acquisto spendono il 25% in più rispetto alle persone che utilizzano un singolo dispositivo.

Le persone che usano gli smartphone per navigare e sono tra gli acquirenti definiti “multi-dispositivo” spendono il 37% in più rispetto agli acquirenti che usano un singolo dispositivo. Non male!

 

Va bene, ma per quanto riguarda il marketing omnicanale?

 

Poiché utilizziamo più schermi contemporaneamente, è logico che un’azienda abbia una presenza altrettanto appagante sia visivamente che lato esperienza su tutti i dispositivi e su tutti i canali.

È molto importante l’aspetto delle tuo sito, app e/o canali social. Ed è altrettanto importante che i consumatori abbiano la stessa esperienza, indipendentemente dal mezzo che utilizzano per contattarti, sia che si tratti di un acquisto in-app, di una query online o di un’interazione faccia a faccia in negozio.

Il marketing sta cambiando, da un processo che va bene per tutti a uno che è “one-to-one” ed estremamente personalizzato. I professionisti del marketing devono essere in costante contatto con il proprio pubblico, creando una solida presenza sui social media e creando esperienze su tutti i dispositivi che facciano sapere ai consumatori che il tuo marchio è lì per loro.

Ma come si chiama questa perfetta integrazione? Il mondo del marketing ha una nuova frase per questo: omnichannel marketing o marketing omnicanale.

Il marketing multicanale può aiutarti a creare un’esperienza senza interruzioni che i tuoi clienti apprezzeranno.

 

Che cos’è il marketing omnichannel o omnicanale? Definizione

 

Il marketing omnicanale è il processo di creazione di una strategia di marketing multicanale completamente integrata. Sia su un’app mobile, su un tablet, su un sito Web desktop o all’interno di un negozio stesso, i consumatori dovrebbero essere in grado di avere le stesse interazioni, ottenere le stesse informazioni e completare le stesse transazioni.

È l’esperienza fluida con cui un consumatore è accolto quando un marchio è in grado di fornire contenuti e opportunità coerenti, interattivi e coinvolgenti attraverso una varietà di mezzi in modo che il consumatore abbia sempre la stessa, felice esperienza di acquisto.

Le persone non hanno tempo da perdere e certamente non hanno il tempo di ricominciare da capo ogni volta che decidono di interagire con un marchio o un servizio clienti.

89% per cento dei clienti è frustrato quando deve affrontare un problema o una preoccupazione più di una volta.

La multicanalità è una vista operativa, che consente al cliente di completare le transazioni in ciascun canale. Omni-channel, tuttavia, sta visualizzando l’esperienza attraverso gli occhi del cliente, orchestrando l’esperienza del cliente su tutti i canali in modo che sia fluida, integrata e coerente.

Omni-channel prevede che i clienti possano iniziare da un canale e passare a un altro mentre effettuano una risoluzione. Effettuare queste complesse “distribuzioni” tra i canali deve essere fluido per il cliente. In poche parole, il marketing omnichannel è multicanale fatto bene!

Con un numero crescente di persone che saltano da un dispositivo all’altro mentre fanno un acquisto interagendo con un marchio, è fondamentale che la tua azienda possa assicurarsi di poter saltare e continuare a continuare lo stesso processo in modo fluido e organico.

 

Omnichannel vs. Marketing multicanale

 

Occasionalmente potresti sentire le parole omnicanale e multicanale usate in modo intercambiabile, ma i due significano cose molto diverse e offrono due esperienze molto diverse ai tuoi consumatori. Le discrepanze arrivano in parte perché il focus di ogni strategia è simile, ma leggermente diverso.

Ma c’è anche confusione a causa della natura in costante evoluzione del nostro mondo tecnologico e delle abitudini dei consumatori iniziano ad adottare quando abbiamo una grande quantità di informazioni e opportunità a portata di mano.

l multicanale si riferisce alle esperienze dirette tra marchio e consumatore. Pensa a campagne di marketing, coupon per promozioni di prodotti e simili. Una strategia multicanale dedica tempo, risorse, budget e pianificazione a ciascun mezzo e canale come propria entità.

L’obiettivo del marketing multicanale è rendere ogni piattaforma ideale per il settore mirato del pubblico di un marchio. Si tratta di rendere l’esperienza in-app la migliore possibile come esperienza autonoma separata da un’esperienza in-store o online.

Con la strategia omnicanale, stai trattando tutti i mezzi e i canali come un’unica entità che offre la stessa esperienza sia sul tuo smartphone, tablet che sul tuo computer desktop.

Il mondo si sta muovendo maggiormente verso l’omnichannel marketing, ma ciò non significa che il multicanale non svolga ancora un ruolo molto importante.

 

Perché è importante una strategia di marketing omnichannel

 

È imperativo che i marchi inizino a implementare strategie di marketing omnicanale nei loro piani di marketing perché i consumatori sono alla ricerca di un’esperienza più personale e semplificata, sia da un aspetto del design che da un aspetto del commercio elettronico.

Sotto il percorso degli acquisti del Marketing multicanale

Path To Purchases Omnichannel Marketing

Più utenti stanno iniziando gli acquisti su un dispositivo e completandoli su un altro.

La ricerca mostra che il percorso di un consumatore verso gli acquisti inizia in una varietà di luoghi e attraversa molte fasi prima che l’acquisto venga finalmente effettuato. Il più delle volte, i consumatori iniziano la ricerca su un dispositivo e finiscono su un altro, quindi le aziende devono salire a bordo del carrozzone del omnichannel marketing o altrimenti si perdono affari preziosi.

Ad esempio, i clienti spesso iniziano un acquisto e riempiono i loro carrelli online sui loro telefoni prima di passare al proprio laptop o dispositivo desktop per completare il processo. Per garantire che i tuoi utenti siano felici e soddisfatti del processo nel suo insieme, devi assicurarti che non si sentano sconvolti o confusi quando provano a completare l’attività iniziale.

Gli articoli dovrebbero rimanere nel carrello su dispositivi e account, per cominciare. E ci dovrebbero essere utili promemoria ed e-mail inviati per spingere le persone verso il sito Web, all’app o al negozio del tuo marchio.

Le organizzazioni con strategie di marketing omnicanale e coinvolgimento dei clienti mantengono l’89 percento dei loro clienti per tutto il ciclo rispetto al tasso di fidelizzazione del 33 percento dei clienti che non utilizzano questi piani globali.

I clienti vogliono che tu semplifichi la vita. Non si attaccheranno e effettueranno un acquisto se il processo sta causando più stress di quanto il tuo prodotto o servizio possa offrire. Quindi devi rendere il processo degno per loro.

Le strategie omnicanale non solo mantengono il pubblico più coinvolto e lo spingono ad acquistare, ma fanno anche spendere di più i clienti.

Un sondaggio annuale sulle vacanze di Deloitte ha rilevato che i clienti di aziende con una strategia di marketing omnicanale completamente integrata hanno speso in media il 208% in più rispetto ai clienti che effettuano acquisti in società che attuano strategie di marketing non omnicanale.

Queste cifre che aprono gli occhi sono probabilmente una risposta all’ampia varietà di contenuti messi a loro disposizione sulle diverse piattaforme, all’app coerente e coerente per laptop per l’esperienza in negozio, nonché al feedback dei clienti disponibile per i potenziali clienti di accedere .

E i consumatori chiedono questa fluidità e coerenza, con l’87% dei consumatori che afferma che i marchi devono fare uno sforzo maggiore quando si tratta di fornire coerenza durante la loro esperienza digitale.

Marketing Analytics Marketing multicanale

Marketing Analytics Omnichannel Marketing
Rimanere in cima alle analisi può far luce sul successo della tua strategia di marketing omnicanale.

 

10 tattiche di marketing omnichannel per dare impulso alla tua attività

 

Garantire te stesso e il tuo marchio come leader e sostenitori di un’esperienza di marketing omnicanale è vitale per mostrare ai consumatori che tieni.

E le aziende sono pronte ad apportare questi cambiamenti, con l’85% dei rivenditori che citano il passaggio a un sistema di strategia omnicanale più coeso, una delle maggiori priorità nei prossimi anni.

Se hai appena iniziato e stai cercando un modo per formulare questo posto per un’integrazione semplice e facile, inizia con queste 10 tattiche.

 

1. Marketing Omnichannel: Conosci il tuo pubblico

 

Prima di poter creare la tua strategia di marketing omnicanale, devi capire il tuo pubblico e il percorso del cliente che intraprenderanno. Devi sapere cosa li motiva. Capire da dove vengono e perché. Devi capire le informazioni che stanno cercando e le domande che hanno.

La raccolta di questi dati è fondamentale per creare un’esperienza senza soluzione di continuità su più canali.

Per ottenere questi dati, utilizza risorse come Google Analytics e fai delle ricerche sui consumatori per comprendere i dati demografici del tuo pubblico. Il contenuto non è più uguale per tutti e neanche la tua strategia di marketing può esserlo.

Per avere davvero un’idea di ciò che il tuo pubblico potrebbe desiderare, prova le tue piattaforme. Fai una passeggiata nei panni dei tuoi clienti e scopri quanto è fluida e integrata l’esperienza. Questo può aiutarti a capire meglio come soddisfare l’esperienza in modo più coerente e divertente.

Un esempio di marchio di successo che utilizza una strategia di marketing omnicanale a capacità massima è Starbucks. Il gigante del caffè offre agli utenti un’app di ricompensa che possono utilizzare per effettuare acquisti online, in-app e nei negozi. Il processo è semplice ed efficiente, con gli utenti in grado di aggiungere denaro, raccogliere stelle pre-ordinare bevande con pochi tocchi delle dita.

Starbucks Omnichannel Marketing

Starbucks Omnichannel Marketing

utilizzano una strategia di omnichannel marketing coinvolgente a proprio vantaggio. Starbucks offre ai suoi clienti un’esperienza coinvolgente attraverso la sua app di fidelizzazione, la comunicazione e la coerenza sono chiaramente visibili in tutte le fasi del viaggio dell’acquirente.

Starbucks sapeva cosa voleva il suo pubblico: i suoi drink preferiti, veloci e tutti in un unico posto. E questa app offre loro quell’esperienza. Fornisce inoltre numerose informazioni e modalità per interagire con il marchio stesso.

Una volta registrato, i membri riceveranno e-mail, avvisi e notifiche. Possono accedere a stelle extra se completano determinate sfide che sono tutte su misura per l’individuo di cui è l’app.

Starbucks non si sta trattenendo con le sue strategie omnicanale. La tua strategia di marketing è nulla senza un buon sito web.

 

2. Garantire una comunicazione costante – internamente ed esternamente

 

La comunicazione con il tuo pubblico è vitale, ma quando si tratta di creare un’esperienza unica e unificata, anche la comunicazione interna è estremamente importante.

Ci sono molte parti in movimento all’interno di una strategia omnicanale. I team devono lavorare insieme per garantire che il contenuto sia coerente e sul marchio. I dipartimenti devono garantire che le esperienze siano fluide e fluiscano l’una dall’altra con facilità e senza confusione.

I marketer del contenuto devono lavorare con il team dei social media. I web designer devono lavorare con i rappresentanti di vendita. I team del servizio clienti devono lavorare con gli esperti di marketing digitale.

Con tutti questi team e tutte queste voci, una comunicazione costante è fondamentale per assicurarsi che tutto funzioni senza intoppi, come una macchina ben oliata.

Allo stesso modo, come ho già sottolineato, la comunicazione con il tuo pubblico è anche un fattore essenziale per creare e sostenere una strategia di marketing omnicanale di successo.

Devi ascoltare costantemente il tuo pubblico e chiedere feedback. Devi assicurarti di offrire loro l’esperienza più adatta e devi essere in grado di rispondere a tutte le domande che potrebbero sorgere durante il viaggio dell’acquirente.

La comunicazione può creare o distruggere una strategia di marketing. Se non riesci a mantenere coerenti i contenuti o le esperienze web e non puoi dare al tuo pubblico ciò che stanno chiedendo, andranno altrove.

Douglas Beauty ha dato la priorità alle strategie omnicanale e uno dei loro primi investimenti è stato quello di collegare i suoi team interni per creare un’unità coesa. Volevano che i loro consumatori avessero un’esperienza singolare, quindi sono diventati un’entità singolare che ha lavorato per trasferire la loro coesione su piattaforme.

I vari team all’interno dell’organizzazione Douglas sono collegati e costantemente in comunicazione. È un’esperienza per l’utente, indipendentemente dal dipartimento, che si tratti di un problema della catena di approvvigionamento, un problema di inventario, un problema di merchandising.

Ed è quella collaborazione tra i team che aiuta a ottenere progetti omni-channel illuminati, preventivati ​​ed eseguiti.

 

3. Creare esperienze di progettazione Web e app reattive e senza interruzioni

 

La reattività nel web design e nella progettazione di app mobili è fondamentale ai giorni nostri. Sempre più persone utilizzano smartphone e tablet per assorbire i contenuti e interagire con i marchi, quindi le esperienze devono essere fluide e coinvolgenti.

Le persone non vogliono interagire con siti Web che impiegano troppo tempo a caricarsi o non vengono visualizzati correttamente sui loro telefoni. Se lo fanno, stanno già uscendo e stanno cercando un altro posto dove fare acquisti.

Pertanto, spetta a te e al tuo team di progettazione creare progetti web e app che stupiscano, ispirino e illuminino.

Più è coinvolgente, meglio è. Più informazioni nel modo più semplice digeribile, meglio è. Più luminosi sono i colori, più fredda è la tipografia e più facile da navigare? Hai indovinato, è meglio.

I design responsive sono una tendenza in crescita da anni con l’utilizzo online che si sposta sui dispositivi mobili. E quando si tratta di creare una strategia di marketing omnicanale, questo è ancora più importante.

Tutte le piattaforme e i supporti necessitano di progetti che scorrono senza sforzo. I consumatori non hanno il tempo di capire la navigazione di un’app o di riprenderli sul desktop da dove si erano interrotti sul loro dispositivo. La creazione di progetti reattivi può rendere questo processo più agevole.

Nordstrom è un marchio che si sta occupando del reparto design, con un’app e un’esperienza web che forniscono al pubblico tutte le informazioni che potrebbero desiderare in un posto facile da trovare.

Nordstrom Omnichannel Marketing Website Design

Nordstrom ha una presenza web efficace e reattiva che attira i consumatori. Hanno creato i loro contenuti per persone reali, con funzionalità che erano coinvolgenti per il loro pubblico di destinazione. Nordstrom ha messo al primo posto l’esperienza del pubblico e ha assicurato che, indipendentemente da dove o come interagivano, si sarebbe goduto il viaggio.

 

4. Creare contenuti coerenti e di valore

 

È importante ricordare l’importanza di un buon contenuto. Non lesinare sulla messaggistica a favore di progetti fluidi o di un servizio clienti di qualità. Hai ancora bisogno di informare i tuoi lettori con informazioni preziose.

Tieni traccia di come il pubblico sta interagendo, quali domande stanno ponendo e cosa li spinge alla tua organizzazione. E promuovere quelle aree di contenuto.

Dai al tuo pubblico un motivo per tornare. Creare casi di studio e casi d’uso. Includi feedback e recensioni dei clienti. Inviati aggiornamenti e notifiche su modifiche e piani entusiasmanti.

Vuoi mantenere il tuo pubblico impegnato ed entusiasta del tuo marchio.

Vuoi anche essere coerente: non vuoi che i consumatori leggano una cosa sul tuo sito Web in un tono e ottengano qualcosa di completamente diverso nella tua app. Resta coerente con il tuo marchio, la tua voce e il tuo messaggio per assicurarti che il tuo pubblico non senta che stanno vivendo un’esperienza diversa a seconda di come interagiscono con te.

Per i rivenditori al dettaglio REI, la creazione di contenuti coinvolgenti di impatto e approfonditi è stata la chiave per incoraggiare le persone in negozio a fare un acquisto in base al contenuto trovato sui loro telefoni.

REI Omnichannel Marketing Website Content

REI mette al primo posto i contenuti con la sua strategia di omnichannel marketing.
Poiché la loro strategia era trasversale e trasparente, i clienti erano in grado di accedere al contenuto e alle informazioni pertinenti al loro acquisto con facilità e senza frustrazione.

Senza di essa, è probabile che una parte di questi clienti sarebbe rimasta a mani vuote e insoddisfatta.

 

5. Raccogliere dati e misurare i tuoi progressi

 

È importante sfruttare i dati allo stesso modo, sia che si tratti di un problema strategico o tattico: avere una visione di ciò che stai cercando di fare. Usa i dati per convalidare e aiutarti a navigare quella visione e mapparla in piccoli pezzi abbastanza piccoli da cui puoi iniziare a eseguire in modo informato sui dati.

Non lasciare che analisi superficiali dei dati che risultano poco costose / facili / veloci per raccogliere ti spingano fuori rotta nelle tue attività imprenditoriali. “- Andrew Chen, Head of Rider Growth di Uber

I dati sono ovunque e i dati sono potenti. È necessario utilizzare i dati per vedere cosa funziona e cosa no. Devi testare e testare di nuovo per assicurarti di offrire al tuo pubblico l’esperienza migliore per loro, l’esperienza che li spingerà a completare il tuo invito all’azione.

L’uso di strumenti analitici per tracciare campagne, coinvolgimento dei social media e traffico può darti un’idea migliore di come interagire con il tuo pubblico e di come interagiscono con te.

Se un mezzo è opprimente all’altro, potrebbe valere la pena l’investimento per scoprire perché – è perché l’esperienza utente complessiva è carente su altri mezzi o è a causa delle normali fluttuazioni e tendenze del mercato?

Se non ti prendi il tempo per raccogliere questi dati e misurare il tuo successo, non lo saprai mai. E se non lo sai mai, come puoi aspettarti di raggiungere il successo?

Warby Parker è un ottimo esempio di marchio che sta sviluppando la propria strategia omnicanale su una spina dorsale basata sui dati. Usano i dati generati dalle vendite e dalle interazioni in-app, online e in-store per equipaggiare meglio se stessi e la loro tecnologia per il futuro.

Warby Parker Omnichannel Marketing Website

Warby Parker crea un’esperienza utente senza soluzione di continuità su tutte le piattaforme.

Warby Parker ha utilizzato i dati raccolti da questi impegni per prendere decisioni, ad esempio dove fare pubblicità, dove aprire vetrine e quali informazioni includere in alcune parti del loro sito Web. Il 75% del loro pubblico è stato trovato a cercare informazioni sul sito Web prima di effettuare un acquisto, quindi la società ha reso la ricerca più semplice su tutti i supporti e le piattaforme.

 

6. Potenzia il tuo servizio clienti

 

Con un approccio integrato e senza soluzione di continuità, l’omnicanale è naturalmente una buona scelta per il servizio clienti. Oggi anche il comportamento dei clienti cambia di giorno in giorno, quindi le aziende che si avvicinano ai loro clienti e offrono un modo diverso di comunicare e risolvere i loro problemi avranno sicuramente un vantaggio.

Una delle aziende che comprende l’approccio omnicanale al servizio clienti è Payoneer. Payoneer è una società di trasferimento di denaro internazionale online che ti consente di pagare e ricevere pagamenti facilmente. Ciò che li distingue dalle altre società di pagamento online è il fatto che hanno la propria carta di debito che inviano.

Payoneer Omnichannel Marketing

Payoneer utilizza strategie omnicanale per rendere prioritaria l’assistenza clienti. Dopo aver ricevuto una carta e non appena i soldi sono nel tuo account, puoi iniziare a utilizzare la carta.

Ma quando si tratta del loro servizio clienti, adottano davvero l’approccio omnicanale. Quando hai un problema, puoi utilizzare i social media, il supporto chat, l’e-mail e gli agenti del servizio clienti nella vita reale per esaminare il tuo caso e darti le risposte di cui hai bisogno, ovunque tu ponga la domanda.

 

7. Mettere al primo posto il coinvolgimento dei clienti

 

C’è molto di più nel omnichannel marketing oltre alla semplice progettazione di un’app. I dispositivi mobili e desktop non sono i soli che contano: non dobbiamo dimenticare la posta elettronica, i social media, il servizio clienti e tutti gli altri canali.

Un grande esempio di un approccio omnicanale utilizzato per la soddisfazione del cliente è il marchio di lusso al dettaglio Neiman Marcus, ed è stato sicuramente riconosciuto da quando hanno vinto un IRT Retailer Innovation Award nel 2017 per il coinvolgimento dei clienti.

Come ha fatto Neiman Marcus? Hanno pensato a tutti i passaggi che i loro acquirenti eseguono nel loro percorso di acquisto e hanno semplificato i processi di acquisto online e in-store tenendo presente tali informazioni.

Se i clienti cercano vestiti e scarpe in taglie specifiche, la piattaforma visualizza gli articoli per il consumatore in base alle loro preferenze nelle taglie appropriate.

Hanno anche fatto un ulteriore passo avanti mostrando questi risultati e inserendoli in una campagna di newsletter via e-mail, il che lo rende estremamente personalizzato e mirato.

Anche Neiman Marcus è andato anche oltre: tutti i marchi vogliono invogliare le persone a usare il proprio smartphone nei loro negozi di mattoni e malta, ma soprattutto vogliono far arrivare le persone al negozio in modo da poter fare acquisti in primo luogo.

Neiman Marcus utilizza una tecnologia come Memory Mirror che consente agli acquirenti di salvare video a 360 gradi di abiti che hanno provato. Successivamente, quando sono online, le persone possono vedere tutto ciò che hanno provato in negozio e quindi effettuare gli ordini online. È assolutamente arretrato e funziona assolutamente.

 

8. Mantenere lo stesso carrello

 

Abbiamo già approfondito il modo in cui le persone navigano e fanno acquisti su tutti i dispositivi e come a volte lo fanno anche allo stesso tempo.

Quindi, per un’azienda di e-commerce, è della massima importanza salire sul vagone omnicanale. Crate & Barrel lo hanno capito bene e si sono assicurati che il loro carrello fosse immediatamente disponibile su molti dispositivi contemporaneamente.

Crate & Barrel Omnichannel Marketing

Crate & Barrel mantiene coerente il carrello. I loro clienti possono godere della piena bellezza dell’approccio e del design omnicanale di marketing grazie a un carrello della spesa coerente.

Che si trovino in negozio o sul proprio dispositivo mobile, possono accedere al proprio registro, crearlo presso un help desk, scansionare i codici prodotto e aggiungere e tenere traccia degli acquisti in tempo reale.

 

9. Vai con un design di app mobile

 

L’obiettivo principale di strategie omnicanale efficaci è offrire la stessa esperienza o servizio su più canali. Non si tratta nemmeno di vendere, ma avere un approccio multicanale e omnicanale può sicuramente aumentare le vendite.

Progettare un’app mobile che consentirà ai clienti di fare tutto ciò di cui hanno bisogno e migliorare la propria esperienza è la definizione stessa di una strategia omnicanale.

Chipotle Omnichannel Marketing

L’app di Chipotle semplifica il processo di ordinazione e allevia lo stress per i consumatori.

Chipotle Mexican grill consente ai suoi clienti di ordinare cibo per il ritiro in anticipo sia online che durante l’utilizzo della loro app mobile. Il valore aggiunto (che può anche aumentare le vendite a lungo termine) è il monitoraggio degli ordini passati e la semplificazione del processo di riordino.

Crea una strategia digitale integrata stellare con l’aiuto della nostra agenzia.

 

10. Sfruttare le richieste dei clienti e istruirle

 

L’approccio al marketing omnichannel può fare miracoli per i tuoi clienti: può persino rispondere a tutte le domande su un prodotto che non sapevano nemmeno di avere. Quando i clienti ricercano e valutano le loro opzioni e acquistano articoli attraverso un processo decisionale di acquisto attentamente guidato, non si sentono in colpa per spendere soldi. Si sentono come se avessero fatto la scelta giusta.

Value City Furniture Omnichannel Marketing

Value City Furniture collega le persone in negozio con la loro lista dei desideri online.

Value City Furniture ha utilizzato il suo approccio omnicanale per sfruttare le aspettative online delle persone e la loro logica. Quando hai oggetti costosi come mobili di lusso, qualcosa che non può essere acquistato per un capriccio, è logico che tu voglia migliorare il viaggio dell’acquirente per alleviare lo stress e l’ansia.

Questo marchio consente agli utenti di fare acquisti online e salvare questi prodotti in una lista dei desideri che i dipendenti in negozio possono quindi recuperare, guidando i consumatori verso i prodotti della vita reale che amano.

Le persone non possono toccare questi elementi online. Questo è il problema più grande di tutti. In questo modo, un dipendente VCF guiderà semplicemente le persone attraverso il loro elenco online e mostrerà loro i prodotti di persona.

Questo combina l’online con l’esperienza di persona in modo efficiente e di successo.

 

Tattiche di marketing omnicanale e il futuro

Il futuro sta diventando sempre più mobile-first, con il 77% degli utenti che afferma di andare online ogni giorno.

Il 26% degli utenti afferma di essere costantemente online, quindi l’esperienza utente, i contenuti di qualità e gli incontri senza interruzioni con i marchi sono importanti.

Omnichannel non è solo una strategia di marketing multicanale. Non si tratta solo di avere esperienze di app dinamiche o progetti web mobili reattivi. Si tratta di creare un’esperienza singolare attraverso una comunicazione di mezzi e interazioni.

Gli utenti desiderano un’esperienza omnicanale, infatti, probabilmente non faranno affari con il tuo marchio altrimenti. Ma per iniziare, devi tenere a mente queste tattiche e tecniche, altrimenti la tua strategia non andrà bene:

  • Devi conoscere il tuo pubblico, capire i loro desideri e offrire loro l’esperienza giusta per loro.
  • Assicurarti che la comunicazione interna – tra il reparto marketing, il team web e i rappresentanti del servizio clienti – sia coerente, chiara e costante.
  • Cerca di assicurarti che le tue esperienze mobili siano reattive e coinvolgenti e che possano essere facilmente riprese su una varietà di mezzi.
  • Accertati che i tuoi contenuti siano coerenti e che forniscano valore ai tuoi clienti sia che si trovino nella tua app, sul tuo sito mobile o in uno storefront.
  • Devi continuare a raccogliere dati e imparare da essi: scopri quali aspetti del tuo sito Web o degli utenti delle app interagiscono maggiormente. Rispondi alle loro domande e fornisci risposte semplici ed efficienti.
  • Metti al primo posto i tuoi consumatori e assicurarti che il servizio clienti sia fluido e senza soluzione di continuità.
  • Devi interagire con il tuo pubblico. Devi coinvolgerli e dar loro viali per farlo.
  • Mantieni coerente il carrello.
  • Assicurarti che la tua app, il tuo sito Web, il tuo sito Web mobile e altro siano tutti coerenti e coerenti.
  • E devi educare e mantenere motivati ​​i tuoi consumatori.

 

Gli effetti positivi di una strategia di marketing omnichannel sulla crescita aziendale

 

Le soluzioni omnicanale potrebbero causare mal di testa a te e al tuo team, ma ne valgono la pena e pagheranno a lungo termine.

Il consiglio più importante che possiamo darti in questo articolo è determinare i punti deboli dei tuoi clienti e quindi utilizzare il marketing omnichannel per curarli, migliorare il processo e fornire valore aggiunto.

Investi nella tua rappresentazione online e assicurati che tutti i dipartimenti lavorino senza problemi per creare un’esperienza unificata su tutti i canali. Inizia oggi con queste tattiche e vedrai arrivare recensioni positive e profitti dei clienti.

 

 


 

2 Condivisioni
Condividi2
Condividi
Tweet
Pin