Imprenditore di Successo: 8 paure da superare per essere migliori


Imprenditore di successo

Prima di iniziare questo breve articolo su cosa distingue un imprenditore di successo, proviamo a dare una semplice definizione su chi è un imprenditore.

Link veloci Argomenti:

 

Chi è un imprenditore?

 

Un imprenditore è una persona che crea una nuova impresa, la organizza e gestisce, e si assume la maggior parte dei rischi legati ad essa. Ha un ruolo importante nella mediazione dei propri affari, nonché, ha un ruolo importante anche nella ricerca continua di capitali. Solitamente è l’unico proprietario, un partner o colui che possiede la maggioranza delle azioni in un’impresa. L’imprenditore è comunemente visto come un innovatore, una fonte di nuove idee, offre bene e servizi o trova nuovi metodi e procedure.

Riassumiamo il tutto in 4 punti:

  1. Una persona che si assume il rischio di avviare una nuova impresa commerciale si chiama imprenditore.
  2. Un imprenditore crea un’impresa, che aggrega capitale e lavoro per produrre beni o servizi per trarne un profitto.
  3. L’imprenditorialità è un importante motore di crescita economica e innovazione.
  4. L’imprenditorialità è ad alto rischio, ma può anche essere ad alto rendimento in quanto serve a generare ricchezza economica, crescita, innovazione e benessere.

 

Gli imprenditori di successo svolgono un ruolo chiave in qualsiasi economia, utilizzano le competenze e le iniziative necessarie per anticipare le esigenze e portare sul mercato nuove idee di servizi o prodotti. Gli imprenditori, che si dimostrano abili e di successo nell’assumere i rischi di una nuova startup o impresa, vengono premiati con alti profitti, fama e continue opportunità di crescita. Coloro che falliscono, invece, subiscono perdite e diventano meno noti nei mercati.

 

Supera le paure e diventa un Imprenditore di Successo

 

La paura negli affari è una sensazione estremamente potente e presente. Ci impedisce di agire. In alcuni casi questa è un ottima cosa. In altri casi, la paura è dannosa. I timori negli affari possono impedirci di correre rischi che potrebbero avere un impatto positivo sulla nostra vita o sulle nostre aziende.

Per gli imprenditori, la paura è uno dei dossi più importanti da superare. Per essere autosufficiente e creare un’azienda di successo, dovrai correre rischi. Se fosse facile, lo farebbero tutti. Ecco 8 paure che devi superare e che ti aiuteranno a raggiungere il tanto ambito titolo di imprenditore di successo.

 

Fai Errori – Sbaglia!

 

Come imprenditore, dovrai prendere decisioni difficili. Avere paura di fare queste scelte a causa del loro potenziale risultato può portare all’inerzia.

È importante sapere che non farai sempre la scelta giusta. Detto questo, è fondamentale rendere le scelte con le informazioni disponibili in modo efficace e imparare dagli errori.

Parte del superamento di questa paura è pensare allo scenario peggiore per la tua decisione. Questo può aiutare a mettere le tue scelte in un contesto più ampio e renderle meno spaventose. La paura del risultato non porterà a nulla se non impedendoti di agire con decisione quando è importante.

 

Fregatene di cosa gli altri pensano di te

 

Non puoi aver paura di ciò che pensano gli altri, per diventare un imprenditore di successo. Ci saranno sempre quelli che penseranno negativamente verso la persona che sei e rappresenti. Essere nervosi per fare delle scelte o correre rischi a causa loro impedirà a qualsiasi imprenditore di avere successo.

Le persone sono abituate alle norme imposte dalla società e pensano in modo dispregiativo verso chiunque vada contro i soliti schemi, canoni e pensiero. Ciò significa che, per natura, esiste un’alta probabilità che gli altri la pensino diversamente su come un imprenditore commerciale dovrebbe essere.

 

Supera la paura di ferire i sentimenti delle persone

 

Come imprenditore, ci possono essere decisioni estremamente difficili che devono essere prese. Questo potrebbe voler dire a qualcuno che in realtà non vuoi lavorare con loro o potrebbe portarti a licenziare un dipendente a cui sei vicino.

Nonostante quanto siano spaventose quelle conversazioni e azioni, sono necessarie per avere successo. Se qualcuno sta trattenendo te o la tua azienda, la paura di intraprendere qualsiasi azione affonderà il tuo sforzo.

 

Essere vulnerabili

 

È spaventoso essere vulnerabili. Creiamo queste aspettative di noi stessi come imprenditori e ci sentiamo come se dovessimo difenderle continuamente. Questo è particolarmente vero quando gli altri contano su di noi. Tuttavia, è importante mostrare come ti senti davvero.

Avere persone con cui parlare delle tue difficoltà, lotte e mostrare segni di debolezza non è un male. Anzi, stai riconoscendo a te stesso che doti eccellenti e che devi migliorare e trovare una soluzione. Gli imprenditori che si procurano una pausa mentale e il supporto di cui hanno bisogno, sono quelli che sono in grado di mantenere e gestire uno stile di vita stressante nel tempo.

 

Essere onesti

 

Raccontare ai dipendenti attuali o potenziali candidati a cosa servono, è fondamentale come imprenditore. Altrimenti, puoi creare false speranze e aspettative che causeranno problemi lungo la strada. Creare un falso ideale della tua azienda per potenziali assunzioni e dipendenti affinché si sentano meglio è estremamente rischioso.

Invece, gli imprenditori di successo devono superare la paura di essere onesti. Puoi dire quello che pensi in modo educato, ma devi dire la tua verità. Quello che hai da dire non sarà sempre positivo, ma stabilirà un livello più elevato di rispetto e credibilità per te stesso. Inoltre, allineerà correttamente le aspettative e consentirà di assumere persone preparate per il loro ruolo.

 

Il Fallimento o la sconfitta! Bruce perché cadiamo?

 

Oltre agli errori minori, gli imprenditori devono superare la paura dei fallimenti più grandi . È possibile che la tua azienda non abbia successo.

Nel peggiore dei casi, la tua azienda fallirà. Questo succede alla maggior parte degli imprenditori. È difficile e, a seconda delle circostanze, potrebbe essere difficile tornare indietro. Detto questo, il caso peggiore è che la tua azienda fallisce e tu vai a cercare un altro lavoro. Non puoi aver paura di questo fallimento perché creerà insicurezza con te stesso e le tue decisioni. Affronta gli errori e cerca di ripartire per non ripetere quelli che hai fatto, anche se c’è ne saranno comunque di nuovi, ma impara e affrontali.

 

Che non puoi farlo

 

Per chiunque aspiri a diventare un imprenditore di successo, c’è anche una paura comune di inadeguatezza. Molti imprenditori sono eccessivamente ottimisti sulle possibilità di successo per la loro azienda. Internamente, però, molti non la pensano così. Se hai una profonda paura di fallire, lo mostrerai nella tua comunicazione e nel tuo lavoro.

Fa paura, specialmente quando gli altri iniziano a contare su di te. Comprendi, tuttavia, che c’è una ragione per cui hanno scelto di lavorare con te. Devi superare la paura di non essere adeguato perché se questo è nella parte posteriore della tua mente, prenderà energia e pensiero lontano da altre cose. Invece, sii sicuro di riuscire.

 

Critiche

 

Nessuno è perfetto. Ci sono cose che fai che non funzionano bene con i tuoi dipendenti o investitori. Pertanto, essere aperti alle critiche è uno dei principali motori della crescita personale.

La critica non è un attacco personale a te. Piuttosto, è un consiglio per essere un leader migliore o essere migliore in un ruolo particolare. Pensarci attraverso questo obiettivo ti consentirà di crescere e non prendere le critiche come un attacco personale.

Buona fortuna

Guida Inbound Marketing per PMI B2B B2C

Write a comment

Send this to a friend