5 Metodi efficaci per convincere i clienti a pagare il doppio


5 modi efficaci per farsi pagare il doppio dai clienti

Fare più soldi vendendo i propri servizi è sempre una buona cosa. Ti permette in primis di avere un ottimo ritorno per poter continuare ad investire nella tua azienda e qui a migliorarla costantemente.

Vi è tuttavia un ottimo equilibrio da raggiungere, a causa delle dinamiche del mercato. Aumenta troppo poco il prezzo e non genererai entrate sufficienti.

Aumenta troppo e i tuoi clienti potrebbero cercare un altro servizio. Il perfezionamento della strategia dei prezzi può aumentare notevolmente il numero di clienti che attiri per la tua attività.

A complemento della tua strategia di prezzo è la qualità e la completezza dei tuoi servizi. Migliore è il servizio che offri, più sarai in grado di aumentare.

Pertanto, essere attento a come gestisci i tuoi clienti ti consentirà di generare più entrate. Ecco cinque cose che puoi fare, in particolare, per far pagare ai tuoi clienti il ​​doppio:

 

#01. Aumentare i prezzi

 

Spesso, più qualcosa costa, più valore gli attribuiamo.

Questo, indipendentemente dal vero valore. Molte persone equiparano il costo al valore di qualcosa. Pertanto, aumentare i prezzi, senza dubbio, può essere un ottimo modo per generare più entrate dai tuoi clienti.

Uno dei primi passi è quello di farti un’idea dei prezzi per i tuoi concorrenti. A volte ci sono tariffe standard che già conosci. Altre volte, tu (o qualcuno che conosci) potresti rappresentare un potenziale cliente falso per vedere quanto fanno pagare i tuoi concorrenti.

Provare questo ti darà una comprensione dei tassi di mercato e l’efficacia dei servizi della concorrenza.

È difficile aumentare i prezzi se il tuo prodotto è peggiore di un altro che sta già vendendo per meno soldi.

Stai attento alle opportunità, tuttavia, dove c’è spazio per farti cambiare i prezzi senza avere un impatto molto negativo.

Inoltre, fare attenzione a non turbare i clienti esistenti aumentando i prezzi.

Potrebbero non aspettarselo o essere preparati a tariffe più elevate. Nel caso in cui aumenterai le tariffe per i clienti attuali, assicurati di comunicarlo bene.

Avvisali in anticipo e fornisci una buona motivazione per il perché. In questo modo, avranno la sensazione di essere trattati in modo equo.

 

#02. Dimostrare il ROI

 

Dimostrare quanto valore si aggiunge ai clienti e ai potenziali clienti.

Mostra esplicitamente che i tuoi servizi stanno risparmiando loro X quantità di tempo, denaro o risorse.

Con queste informazioni è possibile presentare una richiesta avanzata per un prezzo più elevato. Quando il vantaggio finanziario netto per il tuo servizio è superiore al costo, un acquisto è logico.

Trovare modi per quantificare l’impatto che si sta avendo e comunicarlo aiuterà i tuoi clienti a rispettare meglio l’aumento finanziario.

Ciò è particolarmente vero quando al momento stai generando più valore di quello che stanno pagando in cambio.

 

#03. Offrire migliori canali di feedback e onboarding

 

La tua capacità di ricevere feedback e il processo di onboarding / esecuzione dovrebbe essere impeccabile.

Può essere difficile con una piccola squadra o molti clienti. Detto questo, è fondamentale per generare maggiori entrate.

Un semplice processo di onboarding che non richiede molto tempo o energia dai tuoi clienti è un ottimo punto di vendita a prezzi più alti.

Se i tuoi clienti si sentono ascoltati e sei aperto al loro feedback, saranno maggiormente propensi ad investire nei tuoi servizi.

I clienti devono avere l’impressione che i loro suggerimenti vengano implementati.

I servizi devono soddisfare le loro esigenze specifiche. Se queste condizioni sono soddisfatte, c’è una maggiore disponibilità a pagare.

 

#04. Assicurati di ricevere rinnovi

 

È fantastico far pagare di più ai clienti per il loro primo acquisto.

Detto questo, un cliente ha molto più valore pagando meno per il tuo servizio, ma lo fa mese dopo mese. Volete i rinnovi non solo una somma mensile più grande.

I rinnovi sono il modo migliore per far pagare ai tuoi clienti più soldi.

Ciò significa che dovresti fare tutto il possibile per renderli felici. Oltre al buon onboarding, ci sono innumerevoli piccole cose che puoi fare.

Ciò potrebbe includere l’invio di regali occasionali, l’invio di e-mail di check-in personali e la garanzia che siano soddisfatti del prodotto.

Trovare metriche che potrebbero indicare un tasso di abbandono può essere utile qui.

I clienti che non hanno avuto un certo livello di coinvolgimento potrebbero lasciarti. È necessario migliorare la propria strategia prima che ciò accada.

Aall’inizio della tua vita aziendale, c’è qualcosa da dire e dare per costruire clienti molto fedeli.

Spremere l’ultimo euro da ognuno potrebbe essere utile a breve termine, ma potrebbe essere abbastanza negativo a lungo termine.

Pertanto, essere in sintonia con le esigenze e il sentimento dei tuoi clienti nei confronti dei tuoi servizi può essere estremamente utile per determinare i prezzi e garantire che continuino a tornare di più.

 

#05. Falli sentire importanti

 

Probabilmente sei impegnato con molti clienti. Probabilmente pensi che ognuno, individualmente, non sia incredibilmente significativo.

Per loro, tuttavia, potresti essere l’unica persona ad aiutarli con il problema specifico che risolvi.

Ciò significa che le azioni che intraprendi vengono esaminate più attentamente.

È facile che piccole cose passino inosservate a causa di tutti i clienti che hai. Non permettere alle piccole cose di andar fuori dal tuo radar, però.

Ci dovrebbe essere un sistema in atto per garantire una comunicazione perfetta.

Quando un cliente o un potenziale cliente ci interpella per qualcosa, dovrebbe avere una risposta immediatamente.

Più sei in grado di far sentire importanti e curati i tuoi clienti, maggiore sarà la fiducia che stabiliranno con te. Ciò porterà a maggiori vendite lungo il percorso aziendale.

Guida Inbound Marketing per PMI B2B B2C

Write a comment

Send this to a friend